Andrea Troiani
HEAD OF ECOMMERCE STRATEGY
eCommerce

I numeri dell'eCommerce confermano una tendenza già consolidata negli scorsi anni: gli acquisti degli utenti si vanno sempre più concretizzando attraverso l'online. 

Quali saranno le evoluzioni che ci si deve aspettare per i prossimi anni? Chi sono i top player del settore e su quali valori si attestano? In che modo la pandemia ha modificato i processi di acquisto da parte degli utenti? Vediamo ora qualche dato che ci aiuti a comprendere meglio la portata di questo fenomeno. 

Il valore dell'eCommerce nel mondo si attesta intorno ai 15.751 miliardi di dollari.

Così diviso: 

  • B2C 23,0 %
  • B2B: 77,0 %  

Nel 2019 il 14,1% delle vendite al dettaglio nel mondo sono passate attraverso l'e-commerce. Si stima che l'incidenza delle vendite online sul totale delle vendite nel commercio al dettaglio raggiungerà il 22% entro il 2023. 


Spese per categoria nel mondo (miliardi di dollari) 

  • 620,1 $ Fashion & Beauty
  • 456,9 $ Elettronica & Media fisici 
  • 168,8 $ Food & Personal Care 
  • 316,7 $ Mobili ed Accessori 
  • 382,2 $ Giochi & Hobby
  • 13,5' $ Trilion Viaggi & Accomodation  
  • 13,59 $ Musica digitale 
  • 83,15 $ Videogiochi 

Percentuale di utenti internet tra i 16 ed i 64 anni che hanno acquistato online negli ultimi mesi 

 

Immagine3.png


E-COMMERCE IN ITALIA 

Dei 60 milioni di italiani, 49,5 sono utenti di internet.

24 milioni sono attivi nell'e-Commerce. Il fatturato del settore ha segnato il +200 % nel periodo 2014-2019. 

Il valore dell'e-Commerce nel nostro Paese si attesta su quota 48,5 miliardi 


Immagine7.png

 


Il 76% degli utenti e-commerce ha acquistato da mobile nel corso dell’ultimo anno, contro una media europea del 64%.

Il 98% degli utenti ha acquistato tramite marketplace nel corso dello scorso anno e 31,6 milioni di persone hanno acquistato online da siti esteri, in particolare si acquista da:

  • Cina
  • UK
  • Stati Uniti
  • Germania

Metodo di pagamenti in Italia 

  • 41% carte di credito 
  • 8 % cash 
  • 10 % bonifico 
  • 29% e-Wallet 
  • 12 % altri 

Le ricerche e-commerce più frequenti su Google 

Immagine8.png


Focus: Covid 

Il Covid ha certamente cambiato le abitudini di acquisto nel mondo ed in Italia. Abbiamo assistito ad un generale aumento delle transazioni online e ad una corsa da parte delle aziende ad aprire, o a rinnovare, canali di vendita e-commerce. Questo ha rappresentato una grossa sfida soprattutto per la logistica generale e per quella di ogni singolo shop.

Le categorie con la maggior crescita d'interesse 

  • Sicurezza sul lavoro 
  • webcam 
  • tende da sole
  • tapis roulant 
  • guanti 
  • ricambi auto 
  • tappeti 
  • sedie giardino 
  • abiti da sera 
  • piscine.

Le categorie con il maggior calo d'interesse 

  • Accessori seggioli auto 
  • scarpe donna 
  • scarpe da sport 
  • catene da neve
  • seggiolini auto 
  • valigie 
  • playmobil
  • scarpe indoor 
  • navigatori satellitari 
  • scarpe da calcio.

Tutti gli approfondimenti

Gennaio 27. 2022
[ eCommerce ]

Sviluppo di eCommerce internazionali con i fondi Simest

Simest ha indetto un bando di finanziamento, con scadenza maggio 2022, con l’obiettivo di supportare le aziende, nello sviluppo o nel miglioramento di soluzioni eCommerce internazionali.

Gennaio 27. 2022
[ eCommerce ]

Il guest check-out che ruolo riveste negli eCommerce?

Acquisti da guest sì o no? È arrivato il momento di provare a rispondere a una delle domande che ci si pone più spesso: l’acquisto da guest è davvero utile?

Gennaio 27. 2022
[ eCommerce ]

Google Analytics: l’importanza del funnel checkout

Google Analytics fornisce un prezioso strumento con il quale definire obiettivi e funnel per il proprio eCommerce.Un obiettivo corrisponde a qualsiasi azione che un visitatore potrebbe portare a termine durante una sessione di navigazione. Quando uno degli obiettivi settati è completato, viene registrato come una conversione nel proprio account di Google Analytics

Gennaio 17. 2022
[ eCommerce ]

Come avviare un eCommerce

Aprire un eCommerce richiede delle scelte specifiche e ben ponderate fin dalle prime fasi. Occorre infatti, da subito, definire il proprio modello di business e scegliere le aree geografiche nelle quali vendere i propri prodotti. Ma non solo, ecco quali sono i passaggi da seguire.

We are your digital partner